MyCNA       Lavora con noi

Bando voucher CCIAA per l'internazionalizzazione: Big Five Dubai, 21-24 novembre 2016

Le esportazioni italiane negli EAU ormai superano quelle di alcuni importanti Paesi come l’India, il Brasile e il Giappone solo per fare qualche esempio. I principali settori delle esportazioni italiane verso gli EAU rimangono stabilmente concentrati nell’oreficeria-gioielleria, con un  valore di oltre 1 miliardo di euro nel 2015, nei macchinari industriali e nell’elettronica-elettromeccanica che, in aggregato, superano 1.2 miliardi di euro. Elevate le prospettive di crescita anche in diversi altri settori, in particolare le esportazioni degli articoli di abbigliamento, che nel 2015 hanno raggiunto nel complesso  451 milioni di euro, in crescita del 2% rispetto all’anno precedente, ed il settore delle costruzioni, trainato dai progetti di sviluppo previsti nel turismo e nel mercato immobiliare, anche in vista dell’Esposizione Universale 2020, per il quale si prevede un impatto complessivo di quasi 20 miliardi di euro. Posizione importante è poi occupata anche dal settore agroalimentare, con un volume di oltre 300 milioni di euro.

IN CHE SETTORI INVESTIRE

- Edilizia
- Oreficeria - gioielleria
- Meccanica industriale
- Abbigliamento
- Turismo
- Agroalimentare

COSA VENDERE

- Materiali ed attrezzature per l’edilizia
- Macchinari ed attrezzature
- Prodotti artigianato d’eccellenza made in Italy
Articoli di abbigliamento
- Prodotti alimentari

 

La fiera BIG 5 International Building & Construction Show, organizzata presso il World Trade Center di Dubai, vedrà secondo gli organizzatori, la presenza di oltre 100 mila visitatori da 142 Paesi, tra progettisti, architetti, contractor e aziende fornitrici del settore edile. 

Quattro giorni ricchi di momenti di approfondimento su temi come l'innovazione tecnologica e di prodotto per il risparmio energetico e la sostenibilità ambientale. Molti gli operatori italiani che si stanno attivando per partecipare. Secondo i dati forniti riguardo l’ultima edizione, le imprese italiane hanno avuto modo di ricevere un buon numero di feedback positivi sulle diverse proposte da parte degli operatori qualificati del mercato.

A questo link il sito della fiera con tutte le informazioni necessarie.

Vi ricordiamo inoltre che il bando copre i costi di affitto spazio, allestimento, invio merci e le spese accessorie fino ad un massimale di 6.500,00 € ad azienda, di cui 6.000 a carico della CCIAA di Roma e 500 a carico dell’impresa partecipante.

Il bando è attivo dal 1° giugno 2016. Visto il breve tempo a disposizione per prenotare gli spazi in una manifestazione fieristica sempre molto ambita a livello internazionale, si invitano le imprese interessate a mettersi in contatto quanto prima con i nostri uffici sia compilando il modulo in calce che contattando direttamente lo Sportello Internazionalizzazione: tel. 06 57015808 / 617 email: export@cnapmi.com .

 

Per maggiori informazioni compila il Modulo Online