In Africa l’export italiano continua a crescere | Internazionalizzazioni

            CONTATTACI

In Africa l’export italiano continua a crescere

Secondo il rapporto SACE-SIMEST in AFRICA l’import italiano si mantiene stabile sino al triennio 2021.

Il Rapporto SACE-SIMEST sull’export italiano “Keep calm & Made in Italy”, prevede che in Africa, le percentuali di guadagno del 2017 continuino a crescere fino al triennio 2019-2021.

Nel 2017, il Made in Italy ha registrato + 5,5% nella regione dell’Africa sub-sahariana e +1,2% in Nord Africa. Queste cifre dovrebbero rimanere inalterate fino al 2019, per poi subire un leggero rallentamento nel 2021.

In Egitto, nell’ultimo biennio le PMI italiane hanno subito una contrazione ma nel 2018 l’export di bandiera arriverà a +4,9%. L’unico Stato che subisce una ‘frenata’ è l’Algeria a causa delle limitazioni all’acquisto di merci all’estero per mezzo di un bando (a breve termine) di beni non primari e l’aumento delle imposte doganali (+2% nel 2018; +2,8 medio nel triennio successivo 2019-2021).