Si rafforzano gli scambi tra Italia e Romania | Internazionalizzazioni

            CONTATTACI

Si rafforzano gli scambi tra Italia e Romania

Una partnership che si rafforza di anno in anno.

I rapporti tra Italia e Romania si fanno sempre più stretti, a ‘legare’ i due paesi sono le affinità economiche e culturali.

A sostegno di tale tesi, le parole dell’ambasciatore George Gabriel Bologan: “L'Italia è uno dei partner principali della Romania sia come valore che come investimenti.  È il secondo dopo la Germania, ma il primo per numero di aziende. Nel 2017 il valore totale dell'interscambio ha superato 14,6 miliardi di euro, il massimo degli ultimi dieci anni, con una crescita del 7,62% sul 2016. In particolare le esportazioni italiane in Romania sono cresciute del 9,73%. La spinta maggiore viene dal settore manifatturiero, ma aumentano anche gli investimenti  nell'agroindustriale e nel settore energetico, particolarmente per le rinnovabili. Si sviluppano le partnership italo-romene e le aziende romene sono all'avanguardia nei settori dell'IT e dei prodotti biologici, mentre si espande anche il settore della creatività, specialmente nel design”.

Effettivamente, i dati divulgati dal Ministero romano per Imprenditoria e Commercio confermano l’aumento degli scambi commerciali bilaterali.

L’importazione di prodotti italiani in Romani riguarda: le macchine, apparecchi e attrezzature elettriche (22,3%), articoli metallici (16,4%), materiali tessili e articoli derivati (14,6%).